Scuola guida: il tuo primo vero approccio al mondo auto

 In News

Oppo Sport’s è una realtà convenzionata CarAssist che opera sin dal 1970 a Limbiate (MB) nell’istruzione alla guida, e si è ampliata dal 1991 con le tre sedi di Autoscuola Formula sul territorio di Cesano Maderno (MB).

Autoscuola Formula ti offre una gamma di servizi completi per conseguire diverse categorie di patente e rispondere alle tue esigenze legate ai permessi di guida:

  • Conferme di validità (con medico in sede)
  • Duplicati patenti
  • Revisioni patenti
  • Conversioni estere e militari
  • Permessi internazionali di guida
  • Prenotazioni per visite in Commissione Medica Locale e relativi permessi di guida.

Il team di insegnanti e istruttori è composto da professionisti del mondo della guida, che da anni forma i futuri conducenti in tutto il percorso fino al conseguimento della patente o della Carta Qualificazione Conducente (CQC, titolo abilitativo per svolgere professionalmente l’attività di trasporto).

Le patenti che puoi conseguire presso Autoscuola Formula

Operativi dal 1991 presso la sede è possibile conseguire le patenti di categorie:

  • Patente AM: minimo 14, anni ciclomotori e quadricicli leggeri
  • Patente A1: minimo 16 anni, per motocicli
  • Patente A2: minimo 18 anni, motocicli
  • Patente A: minimo 24 anni (20 anni se si è titolari di patente A2 da almeno 2 anni), tricicli e motocicli
  • Patente B1: minimo 18 anni, quadricicli non leggeri
  • Patente Bminimo 18 anni, autovetture e autocarri con meno di 9 posti compreso il conducente

Contatti

L’attività di Oppo Sport’s ha tre sedi a Cesano Maderno e una sede a Limbiate (MB). Puoi contattare l’attività scrivendo un’email a: aut.opposport@gmail.com specificando nell’oggetto “Blog CarAssist”.

Il Codice della Strada

Breve storia delle normative che regolano la circolazione degli automobilisti

Il Codice della strada pone le sue radici già nel 1865, quando uscì la legge n. 2248 per la regolarizzazione del comportamento di mezzi a trazione animale. Solo successivamente, quando si diffusero le biciclette, si iniziò a regolamentare la dotazione di targhe veicolari.

Nel primo ventennio del ‘900 il decreto n. 3179 introdusse il sistema di targhe simile a quello che conosciamo noi oggi (ad esempio, con le lettere che identificano la sigla della Provincia di provenienza). Nel 1959 uscì infine il Testo Unico sulla circolazione stradale, rimasto in vigore fino al 1992.

Il Nuovo Codice della Strada

Oggi seguiamo il Nuovo Codice della Strada, in vigore dal 1992

Il decreto legislativo per il Nuovo Codice della Strada che seguiamo oggi è il n. 285 del 30/04/1992, ma ha subìto delle implementazioni in seguito al decreto-legge n. 151 del 27/06/2003 (diventato poi legge n. 214 il 1° agosto dello stesso anno). Una delle “novità” introdotte è stata proprio il modello attuale della patente a punti.

Quanto ci vuole per imparare a guidare?

Questa domanda non può avere una risposta univoca: dipende dalla tua attitudine alla guida e dalla velocità di apprendimento. L’acquisizione delle abilità di guida viene attestata con il superamento di due esami: uno teorico e uno pratico. Per imparare a guidare devi concretamente prendere dimestichezza con:

  1. l’aspetto meccanico: devi padroneggiare il tuo veicolo come se fosse una parte del tuo corpo;
  2. l’aspetto nozionistico: devi conoscere e saper leggere i segnali a terra e i cartelli che regolano direzioni, divieti e precedenze;
  3. l’aspetto pratico: facendo pratica sarai in grado automatizzare le azioni più meccaniche (accensione, cambio, accelerazione) e nozionistiche, iniziando a prestare attenzione a ciò che ti circonda: eventuali ostacoli, i pedoni, il rumore del motore che ti indica se la marcia inserita è troppo alta o troppo bassa. 

Solo una guida prudente e attenta terrà in sicurezza te e i tuoi passeggeri, evitando situazioni rischiose.

PIÙ SEI INFORMATO PIÙ SEI SICURO

Aggiungi alla rubrica il numero verde 800-036-300 e chiamaci se hai bisogno di aiuto immediato. CarAssist nasce per offrirti soluzioni. Mai più a piedi
.

 


Articolo curato dal nostro Ufficio Stampa
Post suggeriti